Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Blog

La voragine

Sentivo di appartenere alla voragine con ogni mio atomo, avevo questa consapevolezza dall’istante in cui il mio cuore aveva emesso il primo battito. Vivevo ai suoi margini, non mi allontanavo nemmeno un istante poiché ero cosciente che prima o poi mi sarei dovuta ricongiungere ad essa, mi sarei lasciata scivolare giù per il suo immenso […]

Le dipendenze

La dipendenza non deve essere un tabù ne un motivo di vergogna, la dipendenza è una debolezza dell’animo, una richiesta di aiuto e una ricerca estenuante di un amore che va oltre le ipocrisie e le bugie che ogni istante raccontiamo a noi stessi. Dobbiamo smettere di nascondere le nostre fragilità, di averne paura; solo […]

Rinascita

Tutti nasciamo almeno una volta, però in pochi hanno la forza di rinascere.

È un atto che comporta grande coraggio, necessita lealtà verso se stessi e molta umiltà.

Umiltà nell’accettare i nostri limiti e le nostre paure, umiltà nel abbassare le difese che ci rendono ciechi e inconsapevoli.

Coraggio per addentrarsi oltre gli abissi del nostro animo, giù fino in fondo, dove risiede ciò che non vogliamo portare alle luce.

Per rinascere si deve un po’ morire, e solo allora ci si può risvegliare più forti di prima.

E.F.

La Paura

La paura è una delle emozioni più antiche e potenti, è così radicata e forte da essere una compagna di vita fedele e presente.

Il suo scopo originario è quello di proteggerci e di preservare la sopravvivenza nostra e dell’intera specie.

Con il tempo si è rafforzata, si è insediata all’ombra dei nostri pensieri espandendo il suo dominio oltre la labile linea di confine tra prudenza e immobilizzazione dell’animo, compromettendoci e rendendoci suoi schiavi.

Si cela dietro i nostri intenti e ci fa ereggere barriere sempre più alte e resistenti.

Ci fa indossare maschere ben architettate, a tal punto da non riconoscerle come tali.

Ci fa allontanare da ciò che siamo e vogliamo, trasformandoci in servitori silenziosi e soli anche se in mezzo alla gente.

Dentro ad una bolla vaghiamo e con gli occhi chiusi ci dirigiamo verso chi non siamo.

E.F.

La notte

Noi percepiamo visivamente ciò che ci circonda grazie alla luce, la materia si palesa ai nostri occhi attraverso un riflesso, dando così forma ad un mondo che altrimenti rimarrebbe indefinito.

Di notte, a luci spente, possiamo sperimentare l’ignoto e perderci nella sua infinità. Giocando con la fantasia dipingiamo immagini di un mondo nuovo, ove non vi sono limiti legati ai sensi umani.

La razionalità perde il controllo lasciando spazio alla creatività e alle sue meraviglie. Le certezze diventano incertezze, e superata la paura si offre a noi una realtà da riscrivere e reinventare.

E.F.

Profondità

La profondità è un metodo di misurazione che quasi tutti crediamo di conoscere. Sappiamo che un corpo nello spazio ha una determinata profondità: ciò in relazione al corpo e allo spazio, ma se ci chiediamo qual è la profondità del nostro pensiero e della nostra anima risulta quasi impossibile rispondersi.

Quanto profondo è un mio pensiero? 

Quanto profonda è la mia anima, la mia essenza? 

Nemmeno la scienza sa fornirci una risposta a riguardo. Le religioni ci provano e intanto noi continuiamo a brancolare nel buio delle nostre incertezze.

E.F.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: